Il Messo Notificatore

Reply

art. 140 C.p.C. - la raccomandata (verde o bianca?) - 2 Post

« Older   Newer »
9,8 m/s
view post Posted on 8/1/2009, 11:35 Quote




Mi scuso con gli utenti del forum se rinnovo un vecchio quesito gi postato circa un anno fa quando gli utenti di questo spazio virtuale erano ancora pochi.
Oggi, condividendo l'esperienza professionale di pi persone, forse possiamo dare una risposta definitiva alla seguente domanda:


L'art. 2 della Legge 20 novembre 1982 recita testualmente:

Gli ufficiali giudiziari, per la notificazione degli atti a mezzo del servizio postale e per le comunicazioni a mezzo di lettera raccomandata connesse con la notificazione di atti giudiziari, fanno uso di speciali buste e moduli, per avvisi di ricevimento, entrambi di colore verde, di cui debbono fornirsi a propria cura e spese, conformi al modello prestabilito dall'Amministrazione postale. Sulle buste non sono apposti segni o indicazioni dai quali possa desumersi il contenuto dell'atto.

In base a questa disposizone, gli ufficiali giudiziari, anche per le raccomandate da inviare in apllicazione dell'art 140 C.p.C. utilizzano le speciali buste di colore verde, la cui spedizione costa normalmente euro 5,60.
La raccomandata A.G. differsice dalla raccomandata A/R per il fatto che l'avviso di ricevimento restutito al mittente a mezzo di invio raccomandato e non di posta ordinaria cos come avviene per la raccomandata A/R.
Da qui il costo di 5,60 (cio euro 2,80 per il recapito raccomandato al destinatario pi euro 2,80 per il ritorno in raccomandata dell'avviso di ricevimento).
Nel nostro caso quando dobbiamo inviare le raccomandate relative alle notifiche effettuate ai sensi dell'art. 140 C.p.C. quale modulistica dobbiamo utilizzare?
La busta verde e quindi la raccomandata A.G. o la semplice busta bianca con l'intestazione del Comune cio una semplice accomandata A/R?

Utilizzereste una semplice raccomandata con ricevuta di ritorno (quella che costa euro 3,40) per l'applicazione dell'art. 140 C.P.C. ad un atto finanziario in cui la sanzione irrogata ammonta a svariati milioni di euro?
Cosa accade se la ricevuta di ritorno, che viene restituita tramite posta prioritaria, viene smarrita dal servizio postale (cosa che mi accaduta fortunatamente per un atto poco importante).

Infine se il Messo per le notifiche deve applicare il C.P.C. in cui si parla esclusivamente di Ufficiale Giudiziario e se quest'ultimo per l'applicazione dell'art. 140 C.P.C. utilizza, per le raccomandate, la modulistica prevista per gli atti giudiziari, perch il messo non deve utilizzare la stessa modulistica ?


Grazie e buona giornata a tutte/i !
 
Top
calmo
view post Posted on 8/1/2009, 11:53 Quote




Caro collega,noi per l'art. 140 c.p.c. utilizziamo una busta di colore giallo e la ricevuta di ritorno di colore bianca.
In un corso di Formazione ci stato detto di utilizzare buste verdi e la ricevuta di ritorno bianca ma le stesse stanno avendo delle interpretazioni diverse dall'Ente Poste Italiane che dichiarano che la Busta Verde da assimilare agli Atti Giudiziari e pertanto la ricevuta di ritorno deve essere di colore verde ed il prezzo di Euro 5,60.
In attesa di conferme positive,mi adopero nella vecchia maniera e sino ad oggi tutto andato bene e le ricevute di ritorno mi sono state regolarmente restituite.
Per ulteriori commenti invito i colleghi registrati nel Forum a dare un loro contributo.Grazie.
 
Top
momy996
view post Posted on 8/1/2009, 11:56 Quote




A mio avviso la raccomadata , e deve essere bianca, le verdi sono esclusivamente adottate per gli atti giudiziari ..... :D ciao a tutti ...
 
Top
nighthawk64
view post Posted on 8/1/2009, 17:58 Quote




iO USO BUSTE GIALLE CON RICEVUTE BIANCHE
 
Top
view post Posted on 8/1/2009, 20:19 Quote
Avatar

PENSIONATO

Group:
Member
Posts:
2,945

Status:


A mio parere, leggendo l'art. 140 c.p.c.

"Se non e' possibile eseguire la consegna per irreperibilita' o per incapacita' o rifiuto delle persone indicate nell'articolo precedente, l'ufficiale giudiziario deposita la copia nella casa del comune dove la notificazione deve eseguirsi, affigge avviso del deposito in busta chiusa e sigillata alla porta dell'abitazione o dell'ufficio o dell'azienda del destinatario, e gliene da' notizia per raccomandata con avviso di ricevimento."

Non dovrebbe essere causa di nullit se inviata tramite "raccomandata con avviso di ricevimento" normale e non A.G.


Ovviamente una mia convinzione.

Quasi quasi provo a porre la domanda ai nostri "vicini" di forum (aspiranti uditori) ...so che ogni tanto vengono a farci visita e potrebbero esserci di aiuto. <_<

Io, come avevo gi postato, uso un foglio A4 di colore verde piegato in tre, dove l'avviso di deposito viene stampato col PC, con tanto di stemma comunale e sigillato dalle parti in modo da presentarsi come una lettera.


Edited by Borghetto - 4/2/2009, 12:36
 
PM Email Web Contacts  Top
9,8 m/s
view post Posted on 9/1/2009, 09:33 Quote




CITAZIONE (Borghetto @ 8/1/2009, 19:19)
Quasi quasi provo a porre la domanda ai nostri "vicini" di forum (aspiranti uditori) ...so che ogni tanto vengono a farci visita e potrebbero esserci di aiuto.

E' una buona idea in quanto lo smarrimento della ricevuta di ritorno, alla luce delle ultime sentenze che danno molto peso a questo documento, potrebbe essere l'elemento che rende nulla una notifica.

A mio avviso, importante chiarire questo mio dubbio in quanto tra una raccomandata A/R ed una raccomandata A.G. c' una differenza sostanziale:

nella raccomandata a/r l'avvviso di ricevimento restituito tramite posta prioritaria (ed il rischio di smarrimento c', a me successo pochi mesi fa) mentre nella raccomandata A.G. l'avviso di ricevimento inviato tramite posta raccomandata ed ecco il motivo per cui gli atti giudiziari costano 5,60 (2,80 per la raccomandata al destinatario + 2,80 per la raccomandata della ricevuta di ritorno al mittente).

Inoltre, per la raccomandata A.G. in caso di samarrimento della ricevuta di ritorno l'ente Poste tenuto a rilasciare un duplicato, non so se la stessa cosa prevista per la raccomandata A/R.

Infine da prendere atto che nell'applicazione dell'art. 140 C.P.C. in caso di spedizione della raccomandata A.G. i compensi per la notifica da chiedere all'ente richiedente diventano euro 5,88 (diritti) + euro 5,60 (spese postali) pe run totale di euro 11,48.

Buona giornata!
 
PM  Top
CLAUDIOGARB
view post Posted on 9/1/2009, 18:04 Quote




la stessa cosa prevista anche in caso di smarrimento della racc a/r
la posta tenuta e rilasciare un duplicato gi successo al mio ufficio



riguardo la busta verde in un corso tenuto si riteneva pi sicura la not art 140 cpc con busta verde e ric verde per un semplice fatto che il postino con buste verdi tenuto a fare indagini sul destinatario a diffrenza delle buste bianche che con troppa facilit tornano con dicitura trasferito
 
Top
view post Posted on 17/1/2009, 14:08 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Moderator
Posts:
1,423

Status:


Raccomandata A.R. in caso di invio dell'avviso di deposito previsto dal 140
Raccomandata A.G. (cartolina verde) in caso di notifica a mezzo posta di un atto vero e proprio.
In caso di smarrimenti la posta rilascia sempre un duplicato
Alex da Sommacampagna
 
PM Email  Top
marco principe
view post Posted on 26/7/2009, 14:55 Quote




gentilissimi.. io ho ricevuto un avviso di raccomandata..non ero in casa e il postino mi ha lasciato un tagliandino di colore giallo carta da zucchero.. con tanto di numero di raccomandata...

mi sapete dire se una multa auto?

grazie mille.
 
Top
9,8 m/s
view post Posted on 27/7/2009, 10:06 Quote




CITAZIONE (marco principe @ 26/7/2009, 14:55)
gentilissimi.. io ho ricevuto un avviso di raccomandata..non ero in casa e il postino mi ha lasciato un tagliandino di colore giallo carta da zucchero.. con tanto di numero di raccomandata...

mi sapete dire se una multa auto?

grazie mille.

ma non fai prima a ritirare la raccomandata?

Comunque, partendo dal presupposto che le nostre amministrazioni ancora non ci hanno fatto frequentare un corso di chiaroveggenza, ti rispondo con due domande:

1 sul tagliandino giallo che ti stato nella cassetta, riportata da qualche parte, la scritta A.G. ?

2 oltre al tagliandino che hai trovato in cassetta, ti stata recapitata forse una seconda raccomandata con la quale ti comunicato che una raccomandata A.G. in giacenza presso l'ufficio postale?

se a queste mie domande, anche una sola risposta positiva, allora cominciati ad arrabbiare perch probabilmente c' qualcosa che devi pagare :( .

 
PM  Top
messa
view post Posted on 27/8/2009, 13:25 Quote




io invece vi chiedo:
come devono essere la busta e la ricevuta di ritorno degli atti di ag?
ne ho appena comprati un po in posta e sono diversi da quelli che usava il messo che lavorava qui prima.
e' normale che porti la dicitura "servizio notificazioni atti giudiziari"?
tutti gli atti che notifichiamo via posta sono atti giudiziari? e noi messi siamo anche ufficiali giudiziari?

so che tanti di voi sono del parere che non possiamo neanche notificare via posta fuori dal comune di giurisdizione, ma se tutti gli uffici ti passano le notifiche e il dirigente dice che tutte le notifiche del comune devono passare per il mio ufficio e essere registrate con il numero progressivo che "solo io posso dare"........
io che ci posso fare?
 
Top
messo1
view post Posted on 27/8/2009, 16:51 Quote




CITAZIONE (Alex da Sommacampagna @ 17/1/2009, 14:08)
Raccomandata A.R. in caso di invio dell'avviso di deposito previsto dal 140
Raccomandata A.G. (cartolina verde) in caso di notifica a mezzo posta di un atto vero e proprio.
In caso di smarrimenti la posta rilascia sempre un duplicato
Alex da Sommacampagna

anch'io faccio cosi. :rolleyes:
 
Top
11 replies since 8/1/2009, 11:35
 
Reply